Notizie

immagine La pelle umana "creata" in laboratorio

La pelle umana "creata" in laboratorio

La scienza non conosce proprio confini: un team dell'Harvard Medical School di Boston, secondo un articolo pubblicato da Nature, sta sperimentando la creazione di pelle umana in laboratorio, a partire da cellule staminali in grado di formare un "tessuto cutaneo a più strati con follicoli piliferi, ghiandole sebacee e circuiti neuronali" se coltivate per 4-5 mesi. La sperimentazione è stata effettuata con innesti sulla schiena di topi immunodepressi e sul 55% degli animali sono spuntati peli di 2-5 mm, a dimostrazione del fatto che l'integrazione con l'epidermide è possibile. La strada è ancora lunga, ma si tratta di un lavoro utile per studiare la produzione di pelle umana, nonché modelli di malattia e approcci di chirurgia ricostruttiva.

UA-72265936-1